Commenti e recensioni sul ristorante "Naboo"
                by Google Translate
Attenzione, questa scheda non è più disponibile: è probabile che il ristorante abbia cambiato nome e gestione, o che sia chiuso. La scheda che segue viene mostrata solo per riferimento.
Giudizio complessivo 6.5/10 come funziona?
giudizio basato su 7 recensioni
Gli utenti che hanno provato il locale dicono:
PRO: Creatività; atmosfera; lo stile moderno
CONTRO: Parcheggio; troppo rumoroso; un pò di tutto sulla cucina
RILEVAZIONE MEDIA DEGLI UTENTI
CUCINA 7 AMBIENTE 8 SERVIZIO 7 PREZZO 23-37 €
Leggi le recensioni di questi ristoranti con caratteristiche simili:
L'Antico Porto
Rating MdR 5.9
Cucina Marinara
Le cupole
Rating MdR 5.5
Cucina Internazionale
Laurus
Rating MdR 6
Cucina Regionale
Pupina
Rating MdR 7.2
Cucina Mediterranea
L'Arcangelo
Rating MdR 6.3
Cucina Mediterranea
Palazzaccio
Rating MdR 5.5
Cucina Romana
Il Pizzic8
Rating MdR 7.5
Cucina Sfiziosa
Da Cesare
Rating MdR 7.4
Cucina Mediterranea
Antico Bottaro
Rating MdR 6.2
Cucina Mediterranea

Recensioni su Naboo ***

Prezzo rilevato
25 €
Cucina: 10
Ambiente: 10
Servizio: 8
Globale: 8 su 10
recensione scritta il 01 09 2009
PRO: Atmosfera, cibo, creatività, zona    CONTRO: Parcheggio
Non solo cibo...tutto è curatissimo nei minimi dettagli. Ambiente fresco e alternativo caratterizzato da bellissimi giochi di luce...cibo particolare e di scelta variegaata. Tante specialità. Qualità ottima...consigliato anche per un dopo-cena... Veramente ottimo
Prezzo rilevato
25 €
Cucina: 6
Ambiente: 8
Servizio: 6
Globale: 4 su 10
recensione scritta il 04 07 2007
PRO: ambiente carino molto curato    CONTRO: troppo rumoroso
Sono stata da Naboo ieri sera con 4 amiche, arrivo alle 21.20, ordiniamo e gli antipasti arrivano quasi subito. Niente di eccezionale, le verdure di croccante non avevano nulla se non il cestello che le conteneva, erano semplici verdure in padella, la tempura aveva la particolarità della frutta mista alle verdure (arancio, mela) mentre gli involtini di manzo niente di eccezionale. Dopodichè passa un'ora abbondante per le portate principali che si rivelano un po deludenti. La riduzione all'aceto balsamico della mia tagliata sapeva troppo di affumicato, quasi come una salsa barbecue, la tagliata con patate croccanti troppo grassa e troppo cotta, la tagliata di tonno insipida cosi come le patate al rosmarino, i tagliolini troppo pannosi, gli sfizi di pollo al sesamo idem. I dolci molto buoni, e inoltre due "sorrisi" ripieni di cioccolato bianco e nero e uno di cioccolatoe e fragole offerti dal cameriere per scusarsi della lentezza del servizio. Conto totale 128,00 di cui solo 15 di acqua. Negativo...
Prezzo rilevato
40 €
Cucina: 4
Ambiente: 8
Servizio: 6
Globale: 6 su 10
recensione scritta il 16 02 2005
PRO: lo stile moderno    CONTRO: un pò di tutto sulla cucina
Senza descrivere più di tanto l'abiente perchè già fatto da altri , si tratta di un locale stile moderno , carine le lampade al di sopra di ogni tavolo ambiente in generale sobrio e pulito . Passiamo al cino , premetto che era s.valentino quindi c'era un menù fisso Antipasto pecorino di fossa , reso un pò crispy dal forno credo , piuttosto salato , infatti c'erano le pere ad accompagnare ... le pere ? Un locale di questo livello non ti può portare una pera spaccata a metà con la buccia !!!!!! L'avranno lavata almeno ? non lo so , comunque la buccia l'ho tolta io ! C'era troppo pecorino la pera non riusciva a mitigare il salato pertanto sono rimasto con la bocca che sapeva di pecoriso di fossa salato .voto 4 Gnocchetti cremosi , va bene , niente di eccezionale voto 6- . La pasta verde tipo trofie un pò più lunghe era abbastanza buona voto 6 . La cottura della tagliata era rosa all'interno ma alcuni pezzi di carne erano troppo duri e nervosi . voto 4. Tortino di cioccolato è stata la nota positiva della serata nonostante che le fragole fredde di frigorfero legavano i denti . voto 6 In quetso locale ci devo tornare tra un pò di tempo per provare qualcosa alla carta perchè il voto che darei attualmente al ristorante è 5- . Stavo per dimenticare la cosa quasi più scandalosa .... il vino !! A parte che hanno 4 vini sulla carta , comunque prima di scegliere mi sono ricordato che sul menù ci sarebbe stata la carne , pertanto ho preso un nero d'avola . Bottiglia da 15 _ me la porta gli dico va bene , inizio a bere il vino , a parte che non me lo ha fatto assaggiare , comunque bevo , e dentro di me penso ma non mi ricordo un nero d'avola così sciaquettoso e sensa senso , di solito è un vino piuttosto corposo , allora mi viene il dubbio , prendo la bottiglia e leggo 2004 !!!!!!!!!! Quindi vorrei dire a questi signori che se avessi voluto un novello l'avrei richiesto io , premettendo che il novello è un vino che per me non esiste io non l'avrei mai chiesto . Conclusione invito i signori di naboo a mettere le annate sulla carta dei vini perchè sono fondamentali per scegliere il vino e a farli assaggiare voto 2 Ciao Pagofissoda30_insu
Cucina: 6
Ambiente: 6
Servizio: 6
Globale: 6 su 10
recensione scritta il 04 12 2004
di Gu
PRO: N.D.    CONTRO: N.D.
Ogni volta che vado al Naboo, trascorro una piacevolissima serata. I camerieri sono educati e simpatici e la cucina -opto sempre per il pesce- presenta dei piatti gustosi e delicati. L'atmosfera e' adorabile con i colori delle luci che cambiano costantemente, davvero rilassante... L'unica pecca e' che i piatti sono un po' scarsini. Dolci ottimi.
Cucina: 6
Ambiente: 6
Servizio: 6
Globale: 6 su 10
recensione scritta il 16 09 2004
PRO: N.D.    CONTRO: N.D.
COMMENTO DEL SUPERBAFFO: "Naboo è un pianeta della costellazione Cavour ricoperto da uno strato di cristallo liquido che scorre e nutre tutte le forme di vita del pianeta". Tranquilli, il Superbaffo non ha deciso di speriementare l'LSD ma ha semplicemente letto quello che dice il Menù di Naboo, appunto. Fantasioso no? Ebbene, accade che in data astrale quattro punto settantasei punto dodici accade che uno space-cowboy di nome Sbaffo ed una sirena venusiana di nome Hattori capitino, con la loro astronave celeste metallizzata sul pianeta Naboo per uno spuntino attorno alle 22.30 (orario terreste, ore FX.LK sul pianeta Naboo). A quell'ora il Pianeta Naboo è ancora abbastanza affollato di gente. Effettivamente il pianeta è carino, a me è piaciuto parecchio, certo...è un po' come si usa su tutti i pianeti di questi tempi: arredi minimalisti, grossi tubi di areazione sul soffitto, bellissimi faretti alogeni posizionati sopra i tavoli quadrati. Sul pianeta Naboo si beve solo acqua depurata perchè la minerale ancora non è stata scoperta, forse un giorno dal pianeta Evian o dal pianeta Ferrarelle arriveranno alcuni commercianti, ma per ora tocca bere quello che c'è. Tra l'altro il governo ha deciso di fare cassa sull'acqua per cui la vende a prezzo da minerale. Poco male, questo è un balzello che ultimamente trovo in un po' su tutti i pianeti. Anche sui vini il pianeta Naboo non sta messo molto meglio: la carta è risicata, le etichette non fanno proprio alluzzare il microprocessore sensoriale ma in compenso i ricarichi, quelli sì, sono degni di un film di fantascienza. Sauvignon onestino onestino a 18 Euro, per dire, quando a quella cifra si prende già un bel Sauvignon. Gli abitanti del pianeta Naboo sono molto solerti, ma hanno il difetto tipico di chi la scuola alberghiera l'ha vista solo dall'oblò di un satellite: fretta da vendere, tentativo di portar via piatti ancora non finiti, vino servito semifreddo quando anche un marziano sa benissimo che il Sauvignon va servito freddo (non ghiacciato) sempre e comunque oppure non si beve Sauvignon. Chiedo un cestello del ghiaccio e scopro che si usa anche sul Pianeta Naboo. Bene. La tartare di tonno che fanno sul pianeta Naboo costa 11 Zlamer (Lo Zlamer è la moneta del pianeta Naboo, che equivale a 1 Euro) ed è discreta, anche se anni luce distante da quella che fanno su altri pianeti. Per esempio c'è un pianeta della
Cucina: 6
Ambiente: 6
Servizio: 6
Globale: 6 su 10
recensione scritta il 09 07 2004
PRO: N.D.    CONTRO: N.D.
Allora....entrando in questo posto si rimane un pò colpiti dall'arredamento estremamente moderno.Alluminio,acciaio,legno,tubi dell'aria condizionata a vista.Insomma tutto quello che è ora di tendenza,ma a me non entusiasma molto. Il locale è suddiviso in area fumatori e non.Peccato che in quella fumatori,stipata vicino alla cucina,il ricircolo dell'aria sia molto scarso e ieri sera stavo quasi svenendo dal caldo. I tavoli sono semplicememte apparecchiati con delle tovagliette di carta riportanti ovunque il logo del locale. Belli i bicchieri e la caraffa dove viene servita l'acqua osmotizzata(anche questa ora è molto di moda). Il servizio è celere,ma a mio avviso,un pò distaccato,insomma non ti si filano più di tanto. Non sanno consigliare molto bene i piatti,infatti quando un mio amico ha chiesto come era preparato un primo,il cameriere si è limitato a dire che era buonissimo...ovviamente..........ha risposto lui.mah!!!!! L'insalata tiepida del Barone era buona,ma un'idea...anche questo è di moda ora???????????va bè non esagerare,ma cavolo una molecola nel piatto...mi sembra esagerata. La tartare di tonno del mio amico invece banale.... I primi niente di che,i paccheri erano un pò troppo cotti,ma il condimento era buono.L'altro primo che non ricordo,al mio amico è piaciuto anche se,a suo modesto parere i sapori erano un pò slegati.... I miei pezzettini di pollo buoni,ma molto americani....avete presente le pepite di pollo di Mc Donald....uguali???? Il sorbetto fresco. In sintesi,non sono rimasta scioccata dalla bellezza di questo posto,mi aspettavo di più,non so da cosa,forse una sensazione. Forse sarà anche il fatto che questo genere di locali non mi fanno strappare i capelli dalla gioia,però prima di giudicare bisogna sempre provare ed è quello che ho fatto.
Cucina: 10
Ambiente: 10
Servizio: 10
Globale: 10 su 10
recensione scritta il 15 06 2004
PRO: N.D.    CONTRO: N.D.
FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!! Per me, la più bella pizzeria di Roma, l'avevo anche segnalata 1anno fà quando ci ero andato per la prima volta, se ritrovo il commento ve lo riporto...
 
Come funzionano i giudizi di MdR?