Seleziona una pagina

Roma | Quartiere: Testaccio, Lungotevere Testaccio, 7 | P. medio € 25 | Chiusura: Sempre aperto | Orari: 12:30-14:30 19:30 22:30 | scrivi una recensione

Prenota al numero: 065742408

Tradizione che dura da più di un secolo

Lo Scopettaro è uno dei ristoranti con cucina tipica romana più antichi di Roma, nel quartiere storico di Testaccio. Una vera istituzione nel suo genere. L’ambiente è quello di una trattoria romana classica, con pochi fronzoli e molta sostanza. La cucina è all’insegna della tradizione capitolina, essendo Testaccio, il teatro principale della nascita della tradizione culinaria del quinto quarto, per via della presenza del mattatoio di Roma. Tra gli antipasti troviamo la lingua, i nervetti, i classici fagioli con le cotiche, la melanzana al forno e i fagioli all’uccelletto. Tra i primi, ad aspettarci, i mitici rigatoni con la pajata, l’amatriciana, la carbonara, la gricia e la pasta e fagioli. Tra i secondi, la coda alla vaccinara, la trippa alla romana, la coratella, l’abbacchio alla scottadito, i saltimbocca e gli involtini alla romana e le tradizionali polpette al sugo. I dolci, sono affidati all’estro della cuoca ed il pezzo forte sono le crostate fatte in casa: di visciole e di albicocche, ma possiamo trovar anche il tiramisù artigianale, la panna cotta e un buon crême caramel. La cantina è essenziale e punta al rapporto qualità-prezzo. Da segnalare un buon vino della casa prodotto dagli stessi proprietari del ristorante.

 

 Quartiere: Testaccio, Lungotevere Testaccio, 7


Le specialità del locale

"Rigatoni con la pajata, l'amatriciana, la carbonara, la gricia, pasta e fagioli, coda alla vaccinara, la trippa alla romana, la coratella"


0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This