Ristoranti con Cucina tradizionale rivisitata

Il ristorante del giorno

Sogno Autarchico

Sogno autarchico è un nuovissimo Bistrot Enoteca e Wine bar nel cuore del quartiere Prati di Roma.

Ristoranti di Cucina tradizionale rivisitata da visitare
Ristorante Danoi

Ristorante Danoi

Ristorante danoi è un locale sobrio ed accogliente, a Cinecittà. Arredato con toni caldi e con interessanti tocchi di design, presenta ai suoi ospiti una cucina italiana tradizionale sempre reinterpretata con creatività.

Villa San Michele

Villa San Michele

Un ristorante che nasce dall’amore a prima vista che ha subito legato i titolari, giovani ristoratori ormai trapiantati nella Tuscia viterbese, a questa splendida villa padronale.”¨Un luogo che

The Cotton Club

The Cotton Club

Cotton Club è uno spazio polivalente, votato alla musica e alla buona cucina.
Di giorno è un elegante coworking, dove giovani imprenditori trovano il proprio spazio per lavorare, studiare e presentare i loro progetti. Nel pomeriggio organizza l’Aperitivo sound-check, in preparazione del concerto serale.
La sera è il momento del concerto vero e proprio, e si esibiscono sul palco importanti gruppi jazz tradizionali, latin jazz, fusion e jazz contemporaneo. Il programma dei concerti è molto ampio e una grande attenzione è posta alla qualità dell’ascolto.
La cucina proposta dagli Chef è basata sulla sperimentazione fusion con un buon equilibrio tra tradizione e innovazione. La carta dei vini ospita le perle nazionali ed internazionali.
Molto ricca la lista dei cocktail e liquori.
Il locale propone un ingresso di 35 euro, che comprende il live show e la cena ed è disponibile anche per l’organizzazione della tua festa privata.

Le Colline Ciociare

Le Colline Ciociare

Le Colline Ciociare è un ristorante elegante e ricercato, immerso nel verde di Acuto, un paese della campagna ciociara. Sorge in un’antica casa di campagna; all’interno, si viene accolti come in un salotto, mentre si va ammirando un’architettura molto moderna e suggestiva. L’ambiente è chic, esaltato da un arredamento del Settecento, circondato da grandi vetrate che affacciano su verdi vallate. Lo chef Salvatore Tassa crea piatti d’autore la cui tecnica è riconoscibile per l’armonia figlia della felice convergenza di sapore ed estetica. Piatto molto apprezzato è la cipolla fondente cotta nel sale; suggeriamo anche i cannoli croccanti di polenta, con ripieno di ricotta. Prenotazione obbligatoria.

Pin It on Pinterest