Al Pompiere

da | Mar 26, 2015 | Cucina Romana | 0 commenti

La presentazione dello chef di Al Pompiere

Caldo ed accogliente. Questi sono gli aggettivi migliori per descrivere il ristorante Al Pompiere.Delizioso locale in via S.M. Caldeari, in pieno centro storico di Roma. Un’atmosfera suggestiva arricchita dalle volte affrescate e i marmi d’epoca, affacciato sulla deliziosa Piazza delle Cinque Scole, all’interno del palazzo che fu di Beatrice Cenci. I piatti sono quelli della cucina romana più verace e includono anche le migliori specialità della tradizione giudaico-romanesca, come i celebri carciofi alla giudia. Tra i primi troviamo i bucatini all’amatriciana, i tonnarelli cacio e pepe, gli strozzapreti alla romana e i cannelloni di carne fatti in casa. Come nella migliore tradizione romana, ad alcuni giorni sono associate delle pietanze… come ad esempio il martedì, in cui è possibile gustare la pasta e fagioli, ed il giovedì e il sabato la pasta con i broccoli. Tra i secondi, assolutamente da segnalare, la “Pecorara”, un misto fritto misto con cervello, ricotta, costolette di abbacchio panate e carciofi. Il pesce freschissimo è esposto e può essere scelto direttamente dagli avventori.Interessante la carta dei vini, molto ampia e con dei ricarichi moderati.

Le specialità del locale

“Bucatini all’amatriciana, Strozzapreti alla romana, La “Pecorara”, un misto fritto misto con cervello, ricotta, costolette di abbacchio panate e carciofi”

Al Pompiere – Roma | tel. 06 6868377 | Quartiere: Centro storico, Via S. Maria de’ Calderari, 38 | P. medio € 25 | Chiusura: Domenica | Orari: 12:30-15:00 19:30-23:00 | Visita il sito




Ristoranti con lo stesso tipo di cucina