Seleziona una pagina

Roma | Quartiere: Nomentano, Via C. Paoletti, 25/27 | P. medio € 30 | Chiusura: Domenica | Orari: 12:30-15:00 19:00 23:00 | scrivi una recensione

Checco e Lina. Cucina verace romana e marchigiana.

Checco e Lina è un delizioso ristorante in zona Porta Pia. Nato nel 2001 dalla passione degli omonimi gestori per la cucina romana e marchigiana. Il locale è una piccola bomboniera molto curata nell’arredamento e molto ospitale e l’atmosfera che si respira è di calorosa accoglienza. Le proposte culinarie spaziano tra le specialità della cucina romana e quelle marchigiane: dai vincisgrassi marchigiani, la pasta al sacco, passando per i vari capisaldi della cucina romana. Tra i secondi primeggiano le preparazioni regionali di carne e pesce freschissimi, come il coniglio in porchetta, l’abbacchio alla scottadito, il pollo alla romana, passando per le preparazioni di pesce: come la frittura di paranza e i filetti di baccalà. Quest’ultimo viene servito anche nelle diverse preparazioni regionali. Il pesce può essere gustato soltanto il martedì e il venerdì, per garantire sempre la massima freschezza delle materie prime. Inutile dire che i dolci sono fatti in casa.


Le specialità del locale

"vingisgrassi, carbonara, amatriciana, abbacchio alla scottadito, pollo alla romana, frittura di paranza"


Prenota al numero: 068411237

Checco e Lina. Cucina verace romana e marchigiana.

Checco e Lina è un delizioso ristorante in zona Porta Pia. Nato nel 2001 dalla passione degli omonimi gestori per la cucina romana e marchigiana. Il locale è una piccola bomboniera molto curata nell’arredamento e molto ospitale e l’atmosfera che si respira è di calorosa accoglienza. Le proposte culinarie spaziano tra le specialità della cucina romana e quelle marchigiane: dai vincisgrassi marchigiani, la pasta al sacco, passando per i vari capisaldi della cucina romana. Tra i secondi primeggiano le preparazioni regionali di carne e pesce freschissimi, come il coniglio in porchetta, l’abbacchio alla scottadito, il pollo alla romana, passando per le preparazioni di pesce: come la frittura di paranza e i filetti di baccalà. Quest’ultimo viene servito anche nelle diverse preparazioni regionali. Il pesce può essere gustato soltanto il martedì e il venerdì, per garantire sempre la massima freschezza delle materie prime. Inutile dire che i dolci sono fatti in casa.

 

 Quartiere: Nomentano, Via C. Paoletti, 25/27


Le specialità del locale

"vingisgrassi, carbonara, amatriciana, abbacchio alla scottadito, pollo alla romana, frittura di paranza"


0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This