La mia gioia

da | Set 13, 2001 | Cucina Laziale | 0 commenti

Cucina romana e fraschetta

La mia gioia è un ristorante a Genzano, contraddistinto da una cucina romana. Si può cominciare con il cestino sfizioso della Mia Gioia, con fritti misti e salsine vegetali; quindi, tra i primi, ci si può sbizzarrire tra rigatoni alla norcina, spaghetti cacio e pepe e rughetta, gnocchi al sugo di pecora. Ancora: zuppa di fagioli e cavoletti neri, minestre paesane di legumi. Passiamo ai secondi: abbacchio alla svinatora; baccalà  in umido; punta di filetto di maiale con scamorza; trippa alla romana; granelli panati; fegatelli di maiale; fagioli con cotiche e salsicce; bocconcini con cipolline. Segnaliamo, a latere: verdure saltate, borraggine ripiena, ramoracce con patate, ritornella in padella con finocchietto selvatico. Dolci tipici.

Le specialità del locale

“Zuppa di baccalà e cavoletti neri, gnocchi all’amatriciana, taglieri di salumi e formaggi, pecora alla cacciatora”

La mia Gioia – Genzano di Roma (RM) | tel. 06 9396143 | Quartiere: Castelli, via E. Ronconi, 9 | P. medio € 25 | Chiusura: Sempre aperto | Orari: 12:00-15:30 19:00 23:30 | Visita il sito