Seleziona una pagina

La presentazione dello chef di Otello alla Concordia

Una grande trattoria, una grande storia quella del ristorante Otello alla Concordia. Nel Settecento si chiamava La Concordia e apparteneva a Madame Smith, che lo rese un punto di riferimento per gli artisti del Nord Europa. Nell’Ottocento divenne centro di riunioni segrete dei Carbonari e poi passò ad un certo Checco, l’avvelenatore mondiale. Nel 1948 un certo signor Otello cambiò il suo nome in Otello alla Concordia. Oggi è uno splendido ristorante, nel quale si accede da un bellissimo cortile con un pergolato di glicine ed edera. Il ristorante propone una cucina romana verace e gustosa come i tortelloni fatti in casa, i ravioli con ricotta e spinaci, o le bruschette con paté della casa. Gli interni sono molto ricercati, tra soffitti a volta e affreschi del Seicento.

Otello alla Concordia – Via Della Croce 81, Roma – Telefono: 066791178 – Sito web: www.otelloallaconcordia.it
Orari: 12:30-15:00 / 19:30-23:30 – Domenica chiuso

Pin It on Pinterest

Share This