Seleziona una pagina

La presentazione dello Chef di Roma Sparita

Ambiente suggestivo e anche cordiale, la famosa filastrocca infatti dice: se magna bene, da leccà le dita. Er prezzo? Poco meno der normale, te sto parlanno de “Roma Sparita”. Me sogno le farfalle alla ghiottona, sbavo pe li spaghetti allo scojo, ner sonno spesso strillo – li rivojo! – che mi moje un po’ me ce cojona. Brindo a “Roma Sparita”, alla salute de Ugo sempre pronto alle battute, che pe fa diverti’ li regazzini te fa i magheggi pure chii stecchini. Ma stasera, pare triste, che c’avrà? Dietro all’occhiali, ‘n po’ de umidità. “Ugo, te vedo moscio, che te pia?” “So’ moscio si, me se sposa mi fija!”. Il Ristorante Roma Sparita rinomato con due piani dall’arredamento curato e familiare. Il menu di specialità romane rispetta i sapori di un tempo: Antipasti: carciofi alla giudia, filetti di baccalà; poi, i famosi tagliolini cacio e pepe, fettuccine ai carciofi, o gnocchi alle vongole veraci e fiori di zucca; infine, tagliata di manzo coi carciofi crudi, coda alla vaccinara. Tra i dolci il pasticcio di mele con gelato di crema, tiramisù, crème caramel. La pizza romana è cotta al mattone. Prezzo medio 25 €

Roma Sparita -Piazza S. Cecilia, 24 Roma Telefono: 06 5800757 – Sito web: www.romasparita.com

Orari: 12:30-14:30 / 19:30-23:30 – Domenica chiuso a cena – Lunedi chiuso tutto il giorno

Pin It on Pinterest

Share This