Trattoria Sora Pia. Dal 1890 la cucina a Roma.

Trattoria Sora Pia è nata nel lontano 1890 quando via Gregorio VII ancora non esisteva. A via del Gelsomino nei pressi dell’attuale mercato e a soli 500 metri da San Pietro, nasceva la trattoria Sora Pia, dal nome della proprietaria Pia Sacrestani oggigiorno è diventato il più antico ristorante di quartiere a Roma in via Aurelia e che ne porta ancora il vero nome. Come nella migliore tradizione della capitale, i giorni “comandati” vengono rispettati, come ad esempio il venerdì quando è possibile gustare il baccalà. L’atmosfera è rilassata e familiare ed il servizio è cortese ed essenziale. Durante la bella stagione è anche possibile cenare nell’accogliente veranda esterna.Tra gli antipasti troviamo inoltre le cruditè di pesce ma anche i fritti italiani e piatti come il carciofo alla giudia. Tra i primi di pesce segnaliamo i tonnarelli allo scoglio con crostacei e i frutti di mare. Inoltre sono presenti anche i classici come l’amatriciana con il guanciale proveniente direttamente da Amatrice. Tra i secondi una lunga lista di pesce cotto a legna e una buona selezione di carni alla brace.

Le specialità del locale

cruditè di pesce, carcofo alla giudia. tonnarelli allo scoglio, amatriciana

Trattoria Sora Pia – Roma | tel. 06 6626112 | Quartiere: Boccea, via Aurelia, 426 | P. medio € 35 | Chiuso: la Domenica | Orari: 13:00-15:00 19:30 23:30 | Visita il sito




Ristoranti con lo stesso tipo di cucina