Un microcosmo greco nel cuore di Roma

Akropolis rappresenta un microcosmo greco nel cuore di Roma: in sostanza, si tratta di un’autentica rarità  (da qualche secolo a questa parte, almeno, così vanno le cose). è gestito dal cretese Antonis, figlio d’arte, portavoce di una cultura gastronomica suggestiva e fascinosa. L’ambiente è caldo, informale e accogliente: robusti tavoli in legno, comode sedie in paglia, quadri alle pareti – tutto va riprendendo, con stile e personalità , l’estetica della classica e rustica taverna greca. La proposta gastronomica è naturalmente improntata sui piatti della tradizione ellenica: formaggi, micidiali piattoni di carni tenerissime, salse per tutti i gusti. Ecco un’esperienza che pretende d’essere ripetuta nel tempo.

Le specialità del locale

“Dolmades (involtini di foglie di vite ripieni di riso aromatizzato alla menta), Souvlaki, kotopoylo, Kokoretsi”

Akropolis – Roma | tel. 0658332600 | Quartiere: Trastevere, via S. Francesco a Ripa, 103 | P. medio € 20 | Chiusura: Lunedì | Orari: 19:30-23:30 | Visita il sito

Ristoranti con lo stesso tipo di cucina